ventilatore Zephir pbl41p

Se c'è una cosa su cui possiamo star certi è che, quando d'estate la colonnina di mercurio sale sopra ai 30 gradi, le nostre case diventano insopportabilmente calde.

Con uno dei nostri migliori ventilatori, il ventilatore Zephir pbl41p, puoi stare comodo e fresco durante la stagione calda, il tutto senza dover spendere una fortuna:

SCONTO: 4,91 EUR
Zephir PBL41P Ventilatore a Piantana
103 Recensioni

Ultimo aggiornamento: 2019-03-11

Ventilatore Zephir Pbl41p: I Nostri Suggerimenti

Anche se tutti i ventilatori funzionano secondo lo stesso principio (spingono l'aria in giro), non sono tutti costruiti allo stesso modo.

Nelle nostre classifiche abbiamo incluso anche diversi tipi di ventilatori di quona qualità oltre al ventilatore zephir pbl41p, compresi quelli che agiscono come purificatori d'aria, pulendo l'aria, e raffreddatori evaporativi che utilizzano l'evaporazione dell'acqua per abbassare la temperatura del flusso d'aria.

Come Scegliere I Ventilatori Migliori

Un ventilatore è un modo efficiente per mantenere il fresco nelle giornate più calde, aiutando l'evaporazione del sudore per ridurre la temperatura corporea. È per questo motivo che i ventilatori funzionano al meglio quando l'umidità è più bassa; con l'aumentare dell'umidità, meno sudore evapora lasciandovi quella sensazione di caldo e appiccicoso.

I condizionatori d'aria combattono questo problema agendo come deumidificatori, ma è anche possibile migliorare le prestazioni di un ventilatore utilizzando un normale deumidificatore.

Supponendo di utilizzare una ventola in un ambiente con umidità relativamente bassa, è il flusso e la velocità dell'aria che aiuta a determinare la qualità di una ventola. E questo, a sua volta, determina anche le dimensioni della stanza in cui può essere utilizzato un ventilatore. Ad esempio, una piccola ventola da scrivania può avere un'esplosione di aria di raffreddamento a distanza ravvicinata, ma dall'altro lato di una stanza, si percepisce a malapena il movimento dell'aria.

Per aiutarti a prendere una decisione, testiamo la velocità dei ventilatori utilizzando un anemometro per misurare la velocità dell'aria in metri al secondo, testando i ventilatori al loro minimo e massimo ad una distanza di 15cm e 1m.

Sebbene queste misure siano importanti, la nostra opinione si basa sul tipo di ventole recensite: ci aspettiamo che le grandi ventole a torre, progettate per il raffreddamento dell'intera stanza, spingano più aria rispetto a un modello più piccolo da scrivania.

In una certa misura, è facile creare una ventola che può muovere più aria facendo girare le pale più velocemente; questo ha lo svantaggio di fare più rumore. A tal fine, misuriamo il suono che le ventole producono alle velocità minima e massima ad una distanza di 15 cm e 1m. La ventola ideale muove molta aria silenziosamente, in modo da poterla utilizzare comodamente di notte mentre si dorme. Misuriamo anche il consumo energetico alle velocità minime e massime, per determinare il modello più efficiente dal minimo.

PS: ti è piaciuta questa guida all'acquisto? Ti sarei molto grato se mi aiutassi a diffonderla via email ad un amico, o condividendola su Facebook o Twitter. Grazie!

Lascia un commento